ENERGY STORAGE MADE IN ITALY – Mercoledì della Ricerca, diciassettesimo appuntamento

Mercoledì 7 maggio, ore 16.30, aula De, DII (Via Gradenigo 6/a).

Ospiti: Chiara Scian, Nicola Zanon e ing. Stefano Zin.

Un nuovo appuntamento per approfondire  le tematiche dell’energy storage dal punto di vista aziendale: FIAMM si presenta e ci descrive i principali prodotti dell’azienda, in particolare le batterie ZEBRA per una soluzione tutta italiana verso l’energy storage.

► IN SINTESI…parleremo di:

✔︎ FIAMM: azienda italiana operante nei settori delle batterie industriali, delle batterie di avviamento e dell’energy storage!
✔︎ TECNOLOGIE PER L’ACCUMULO: chimica, architettura e performance delle batterie al Sodio/Nickel e del modulo ST523 per l’Energy Storage.
✔︎ SISTEMI PER L’ENERGY STORAGE: una panoramica sulle caratteristiche tecniche, prestazioni e funzionalità dei prodotti FIAMM per l’energy storage (BESS Sring 1) e sui successi commerciali nell’ambito energy storage (Il caso TERNA LAB: l’ESS in Sardegna).
✔︎ UNIVERSITÀ: quali opportunità di tesi offre FIAMM agli studenti e quali opportunità di stage offre ai neolaureati.

locandina_fiamm

L’AZIENDA

FIAMM è presente in 60 paesi con circa il 70% del fatturato all’estero. FIAMM dispone di 14 insediamenti produttivi (in Italia, Svizzera, Francia, USA, Repubblica Ceca, Brasile e Cina), di oltre 20 sedi commerciali e tecniche e di una rete diffusa di importatori e distributori. Il 63% del fatturato di FIAMM è costituito dalle componenti automotive e quindi dalle Batterie Avviamento, dagli Avvisatori Acustici e dalle Antenne, mentre il 33% è costituito dalle Batterie Industriali e il restante 4% da altre attività. I suoi Avvisatori Acustici sono presenti presso l’80% dei produttori mondiali di veicoli, mentre nel settore delle Batterie Industriali FIAMM fa parte dei soli 3 produttori globali ed è il terzo produttore in Europa. FIAMM: oltre 60 anni di storia, oltre 3000 dipendenti e 560 milioni di euro di fatturato.

► GLI OSPITI

Saranno nostri ospiti:

Chiara Scian, HR Specialist presso FIAMM, si occupa di Recruiting, Training e Sviluppo risorse umane, laurea in psicologia conseguita presso l’Università degli Studi di Padova.

Nicola Zanon, Dottore in Ingegneria e Scienza dei materiali, è manager presso il Laboratorio di R&S FIAMM Sodium-Nickel & New Tech. Materials, Labs and processes.

Stefano Zin, System Design Engineer presso FIAMM. Laurea in ingegneria elettrica conseguita presso l’Università degli Studi di Padova.

► Alla fine della presentazione ampio spazio per domande e curiosità ◄

Mercoledì 7 maggio 2014
Ore 16.30, aula De, DII (Via Gradenigo 6/a).

NON MANCATE!

 

 

 

Email Share Tweet +1 Share Print