LEDS News

A young engineer from the University of Padova wins the GSE Graduation Award 2017 Laura Carnieletto premiata per una tesi su processi sostenibili a Padova

Laura Carnieletto, who holds a Master’s Degree in Energy Engineering from the University of Padua, on 23 February 2018 received the G.S.E Graduation Award 2017 for her master’s thesis, entitled Energy redevelopment of the Crocifisso district in Padua: district heating and recovery of wet waste. The ceremony took place at Palazzo Barberini in Rome, in […]

Read More

Fusione nucleare e il sogno dell’energia pulita. Intervista a Piero Martin I progetti americani sono troppo ottimistici?

Pubblicato da Il Bo – Il Giornale dell’Unversità di Padova il 20 Marzo 2018
Un progetto del Plasma Science and Fusion Center (PSFC) del MIT e della compagnia CFS (Commonwealth Fusion Systems) mira a rendere la fusione nucleare operativa, ovvero commercialmente spendibile, entro 15 anni. Lo ha dichiarato al Guardian Bob Mumgaard, amministratore delegato di CFS. L’esperimento si chiama Sparc e sarà 65 volte più piccolo rispetto ad ITER (International Thermonuclear Experimental Reactor), con sede nel sud della Francia, in cui è coinvolto anche il Consorzio RFX di Padova (il Reversed Field Experiment del CNR e dell’Università di Padova).

Read More

Il mercato dell’auto elettrica in Italia non va. Perché?

Pubblicato da Corriere della Sera – Dataroom il 14 Febbraio 2018 Le emissioni dei gas di scarico delle automobili contribuiscono al riscaldamento del pianeta. Per questo, i governi di tutto il mondo hanno stabilito di mettere fine alla vendita di automobili a benzina o diesel: oggi in tutto il pianeta ne circolano più o meno 1 miliardo. […]

Read More

Preparing for large-scale solar deployment Il MIT studia i possibili effetti di un'elevata penetrazione del fotovoltaico negli Stati Uniti

Dopo gli accordi di Parigi, le più grandi economie del mondo si sono impegnate ad adottare modelli di sviluppo più sostenibili, per scongiurare il superamento dei fatidici due gradi. Ciò significa che una percentuale sempre crescente del consumo energetico dei paesi firmatari dovrà essere coperta da fonti rinnovabili. Un gruppo di ricerca del MIT ha […]

Read More

Email Share Tweet +1 Share Send Print