LEDS – L'Energia Degli Studenti

Associazione di studenti di Ingegneria dell'Energia, Elettrica ed Energetica dell'Università di Padova

L’era del 5° Conto energia più breve del previsto?

Il 27 agosto ha preso ufficialmente il via il quinto Conto energia, ma appare probabile che, così come i precedenti regimi di incentivazione, la storia di questo sistema sia destinata a durare ben poco, molto probabilmente neppure un anno. Continua a leggere su www.tekneco.it…  

«Assorbiremo tutti coloro che potrete darmi, tutti». L’ultimo discorso di Mattei

ottobre 26, 2012 Redazione Così, a poche ore dalla morte, Enrico Mattei dava la sua parola al popolo festante di Gagliano. «Sarà necessario che tornino molti di quelli che sono emigrati perché avremo bisogno anche di loro» Ricorre domani l’anniversario della scomparsa di Enrico Mattei. Tempi dedicherà, nel numero in edicola giovedì 1 novembre, un…

Continue Reading

Car sharing elettrico a Parigi

“A quasi un anno dall’introduzione del programma parigino Autolib siamo andati a vedere se sta funzionando, per tentare di fare previsioni, anche per l’Italia, sulla diffusione di questo modello di mobilità basato sul car sharing con veicoli elettrici. I risultati sono più che incoraggianti con circa 37mila utenti…” Continua a leggere su qualEnergia.it    

1

Inefficienza e diritti umani: biocarburanti sotto accusa

“I biocarburanti salveranno il pianeta o contribuiranno alla sua rovina? È paralisi nella Commissione europea, incerta se dar ragione a chi li accusa di essere dannosi per l’ambiente e la vita dell’uomo e chi invece li difende. Si inserisce nella discussione la denuncia di diverse Ong attive in Centro, Sud America e Africa, e che…

Continue Reading

Rinnovabili. Desertec, piano energia solare europeo, muore fra gli applausi

Tag: progetto desertec, solare, Europa ROMA –  Che fine ha fatto Desertec, l’ambizioso piano per trasortare l’ energia solare prodotta in Nord  Africaper approvvigionare l’Europa? Una brutta fine, celata dietro finte promesse, aspettative esagerate, dichiarazioni d’intenti che i politici si guardano bene dal mantenere… Continua a leggere su blitzquotidiano.it      

La smart city nasce dalla visione

Nel 1854 l’epidemia di colera che flagellava Londra è stata fermata grazie a quella che viene considerata la prima applicazione della città intelligente. Un medico, John Snow, ebbe l’idea di mappare i casi di contagio direttamente sulla cartina della città. Continua a leggere su www.ilsole24ore.com…  

Rapporto infrastrutture energetiche – Unicredit

Una overview sul settore energetico italiano: mercato energetico, rinnovabili, gas ed elettricità. La situazione italiana nel contesto europeo. Rapporto delle infrastrutture energetiche realizzato da Unicredit (www.unicredit.it/it/privati.html), in collaborazione con ref-e (www.ref-e.com/it), fornito anche dalla federazione ANIE (www.anie.it). Scarica il rapporto qui.  

Efficienza energetica: nel biennio 2011-2012 triplicato il numero dei progetti presentati

In forte crescita i risparmi legati all’efficienza e la quota relativa al settore industriale Milano, 07 novembre 2012 In forte accelerazione i risparmi ottenuti attraverso il meccanismo dei titoli di efficienza energetica (TEE), regolato e gestito dall’Autorità per l’energia per promuovere la diffusione di apparecchiature, sistemi e tecnologie innovative nelle abitazioni, nei servizi e nell’industria….

Continue Reading

Nuova Strategia energetica nazionale: 180 mld di investimenti al 2020

Dati relativi al: 18/10/2012 Parte la nuova Strategia energetica nazionale, che si propone di ”avviare un ampio dibattito pubblico e di confrontarsi apertamente su queste scelte con tutte le parti interessate”. E’ quanto si legge nella nota di palazzo Chigi, che segue il Cdm. Infatti, il ministero dello Sviluppo economico ha predisposto continua a leggere…

Continue Reading

1

Ambasciatore giapponese: il reattore 4 di Fukushima sta affondando

  Tokyo,19 ottobre 2012 . Durante una recente intervista, Mitsuhei Murata, ex ambasciatore giapponese in Svizzera e Senegal, ha spiegato che il suolo su cui si erge l’Unità 4 della centrale nucleare di Fukushima sta affondando e che tutta la struttura potrebbe essere vicina al collasso. Il reattore numero 4 attualmente contiene circa 1500 barre…

Continue Reading

Troppe tasse e incentivi, poco mercato un sistema condannato all’efficienza

Una borsa del “gas soltanto ai primi passi”. Le troppe “strozzature nelle reti che distribuiscono l’energia elettrica, sia lungo la penisola, sia nei collegamenti con i paesi confinanti”. I ritardi nella realizzazione… continua a leggere su www.cnel.it…    

Il Brasile è sempre più un colosso energetico

“Il Brasile è uno dei paesi più economicamente forti in questo periodo storico e deve gran parte del suo successo oltre che alle politiche dell’ex presidente Lula, che ha fatto di Belindia uno dei 10 paesi più ricchi al mondo, anche alla sua grande disponibilità energetica. A trainare la crescita del paese sviluppando le esportazioni…

Continue Reading

Sandy, esplode una centrale elettrica a New York

L’arrivo dell’uragano a East Manhattan ha provocato una deflagrazione di un trasformatore della Con Edison che ha lasciato al buio più di 350 mila persone. Il momento dell’esplosione Video Articolo completo da “la Repubblica.it”    

1 2 3