IL POTERE DEL FREDDO: ACCUMULARE ENERGIA SOLARE NELL’ARIA LIQUIDA

 Mercoledì 2 Marzo 2011 di Marco Pagani
 
Il sole anche di notte: in GB studiano di immagazzinare l’energia solare nell’aria liquida; quando serve è compressa e riscaldata per fare girare turbine con un rendimento complessivo tra il 50% e il 70%.

Il sole anche di notte: in Gran Bretagna stanno sperimentando un modo per immagazzinare energia solare (o eolica) sotto forma di aria liquefatta.

Finora, l’unico modo per “tenere da parte” l’energia rinnovabile consisteva nel pompare acqua su nei bacini idroelettrici continua a leggere su www.ecoalfabeta.blogosfere.it…

Email Share Tweet +1 Share Print